Condividere una Storia

condividere-storia

Realizzare un video per il web significa innanzitutto condividere una storia con l’intento di coinvolgere più persone possibile e convincerle a seguirci. Ma quali sono le caratteristiche principali che deve avere un video per raggiungere nel modo migliore l’obiettivo?

Il primo passo da compiere è quello di individuare il pubblico che si vuole raggiungere e coinvolgere in modo da ottimizzare fin da subito la riflessione sui contenuti che andranno a creare la storia che vogliamo condividere. Come fare per individuare in modo corretto la propria utenza?

Semplice, tutto dipende dall’obiettivo che si vuole raggiungere.

Condividere una storia - L'obiettivo

Farsi conoscere, mostrare particolari capacità, lavorazioni, prodotti o servizi, insegnare un procedimento o semplicemente aggiornare le persone su fatti e avvenimenti riguardanti un luogo o un tema specifico sono tutti obiettivi che si possono raggiungere se pianificati e strutturati all’interno di una strategia.

I contenuti video sono i più efficaci ad oggi ed in continua ascesa rispetto alle immagini e al testo. Le immagini in movimento hanno la capacità di imprimersi nella memoria molto più rapidamente e di restarvi per più tempo. Perché non sfruttare questo enorme potenziale per pubblicizzare la propria attività o professione?

Studi di settore hanno evidenziato come questo tipo di comunicazione generi molti più risultati a partire da un aumento delle vendite fino ad arrivare ad una più immediata fidelizzazione del cliente. La maggior parte delle persone ormai sceglie di acquistare qualcosa o affidarsi ad un professionista dopo aver visionato dei video esplicativi o dimostrativi. Si sentono più rassicurati e riescono più facilmente a riporre la loro fiducia in quel determinato prodotto o servizio.

Farsi vedere per avvicinarsi ai propri clienti

Condividere una Storia - Come, Cosa, Quando

Se il video è lo strumento più potente che si può utilizzare non vuol dire certo che qualsiasi contenuto che decidiamo di postare riesca a riscuotere il successo voluto. Per questo è molto importante, prima di premere Rec, pianificare e studiare a fondo cosa far comparire, in che modo inquadrarlo e quando condividerlo.

In questo primo articolo sul tema approfondiremo solo la parte iniziale del processo che porterà poi alla realizzazione di un video in modo da concentrare l’attenzione sull’aspetto più importante.  

Se abbiamo studiato bene il nostro pubblico sapremo già caratterizzare diversi aspetti della narrazione, come il tipo di inquadrature, il tono di voce e il linguaggio che accompagnerà la nostra storia.

Facciamo qualche esempio 

Se ho bisogno di raccontare un’attività di ristorazione per esempio avrò diversi spunti per iniziare e diversi “paletti” da rispettare. Sarà sicuramente più efficace un linguaggio diretto e non troppo costruito per dare forma alla filosofia che accompagna il nostro modo di lavorare.

Porre l’accento sulla cura nella scelta delle materie prime, su cosa ispira la mano dello Chef e qual’è la sua storia è sicuramente un buon passo verso la realizzazione di un prodotto che funziona.

Se si dispone di una location particolare inoltre si dovrà avere cura di realizzare delle inquadrature stabili e possibilmente in movimento.

Trasportare il nostro spettatore direttamente all’interno della struttura e fargli vivere già la sensazione di sedersi al tavolo a gustare dei piatti fatti con cura in un’atmosfera avvolgente è già un ottimo risultato.

Contrariamente cercheremo di evitare inquadrature troppo brusche o effetti visivi molto caricati. Non servirebbero a nulla anzi avremmo come risultato quello di allontanare lo spettatore.

Condividere una Storia - Suggerimenti

Se sei arrivato a questo punto dell’articolo probabilmente ti starai chiedendo come fare a realizzare dei video senza avere le capacità professionali adeguate.

La risposta è semplice, pensa all’obiettivo. Per dare voce alla tua storia e condividere l’amore e la passione che hai per il tuo lavoro sarà sufficiente realizzare dei brevi video intervista, anche con lo smartphone, in cui appunto parli di te mentre sei all’opera. Questo ti darà modo di generare più contenuti nell’arco del tempo e creare una sorta di appuntamento con i tuo “seguaci”

Successivamente potrai pensare di rivolgerti ad un professionista per realizzare un video di qualità per esaltare alcuni aspetti per cui è fondamentale la qualità e la competenza come nell’esempio della location per l’attività di ristorazione.

Condividere la tua Storia può essere più facile di quanto credi. Clicca qui per scoprire i servizi dedicati e resta aggiornato per la prossima puntata seguendo la pagina Facebook.